Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

ShowcaseImage

Gr scontornata bassaGiorgio Rondelli
Allenatore, Giornalista, Commentatore tecnico Sportivo
Benvenuto,
mi chiamo Giorgio Rondelli e sono un tecnico nazionale di Atletica Leggera con un’esperienza nell’allenamento di oltre 40 anni, esperienza professionale che mi ha portato, insieme ai miei atleti a confrontarmi con la realtà nazionale ed internazionale di alto livello.
Negli anni sessanta sono stato anch’io un atleta, un mezzofondista veloce nella gloriosa società Pro Patria, vestendo 4 volte la maglia della nazionale juniores nei 1500 metri.


Poi dopo il diploma ISEF conseguito alla Statale ho iniziato a percorrere la strada di allenatore costruendo tanti atleti fra cui anche alcuni grandi campioni dell’atletica. Su tutti i nomi di Alberto Cova, Francesco Panetta,Marco Marchei, Gaetano Erba, Danilo Goffi, Franco Boffi, Gianni Demadonna, Umberto Pusterla, Lucilla Andreucci, Mario Scapini, Merihun Crespi, ma anche con atleti stranieri come Mor Seck,Mathias Ntwalikura e Brahim Buotayb.

La cosa che mi ha sempre entusiasmato è costruire un percorso tecnico sia per i più giovani che per gli atleti di alto livello. Ecco perché fra i vari attestati di stima ricevuti nel corso di oltre 40 anni di allenatore quello che ritengo più bello e consono mi è stato fatto da qual grande giornalista che è Oscar Eleni che mi ha definito : Ingegnere della vita altrui.
In effetti mi sento un po “ingegnere” perché nel mio lungo percorso da allenatore ho portato 64 mezzofondisti in maglia azzurra, per alcuni è stato un percorso facile e naturale, per altri ho dovuto proprio ingegnarmi e capire le caratteristiche dell’atleta e la realtà tecnica del momento per impostare una vera e propria strategia affinché l’atleta avesse una propria identità e un proprio spazio a livello nazionale e internazionale.

Ed è proprio grazie a questo lavoro metodico e strategico che nella mia“bacheca virtuale” spiccano 6 ori, 4 argenti e 1 bronzo vinti dai miei atleti nelle grandi competizioni internazionali (Olimpiadi, Campionati Mondiali e Campionati Europei), oltre 20 medaglie nelle competizioni internazionali “minori” e 102 titoli italiani.

Questi risultati mi hanno portato ad avere nel corso degli anni incarichi federali come responsabile nazionale del cross e del mezzofondo prolungato, l’attuale vertice federale guidato dal presidente Alfio Giomi mi ha chiesto di essere il responsabile del Centro Nazionale del Mezzofondo che a breve sarà attivato nell’impianto sportivo XXV aprile di Milano.

Come avrete capito il mio impegno nell’atletica e’ sempre stato quotidiano e continuo da oltre 40 anni, ma dalla fine degli anni 80 è diventato anche a 360°.

La mia esperienza con i Media
Infatti dal 1989 la mia vita professionale si è diversificata e alla mia più che soddisfacente carriera di allenatore ha iniziato ad affiancarsi una nuova carriera professionale e così grazie all’aiuto del grande giornalista Oscar Eleni, inizio a collaborare con le pagine sportive del Giornale di Montanelliche seguo anche nella breve avventura con la Voce.

In realtà i miei primi articoli li ho scritti nel 1981 per il mensile Correre, la rivista per gli appassionati della corsa più venduta in Italia, che proprio in quell’anno veniva fondata da Antonio Brazzit e Marco Sbernadori.

Ma è con la conoscenza di quelli che saranno poi due amici sinceri, Claudio Colombo e Fabio Monti, che inizia la lunga esperienza con il gruppo RCS scrivendo sulle pagine del Corriere della Sera, collaborazione che continua sino ad oggi, anche se in mezzo ho avuto delle lunghe parentesi di collaborazione giornalistica con la Stampa (2000-2001), il Giorno (2000 – 2006) e Tuttosport (2003-2011).

Nel settembre del 2012, la collaborazione con RCS si allarga alla Gazzetta dello Sport quando Manlio Gasparotto diventa responsabile del nuovo progetto legato delle pagine di Milano.

Le TV
Dal dicembre del 1998 inizio anche una carriera televisiva, come telecronista tecnico sportivo. Sino ad oggi ho collaborato con tutte le principali emittenti italiane a partire da Eurosport a fianco di Antonio Costanzo, Sportitalia, Tele+ e l’attuale Sky a supporto di Maurizio Compagnoni nel commento delle gare della Golden League.

Dopo una parentesi svizzera di 4 anni con la RSP, nel giugno 2014 ritorno sugli schermi italiani commentando i campionati Europei con RAI Sport accanto al telecronista Franco Bragagna.

La mia esperienza con le Aziende Sportive
Da 2005, grazie all’amicizia con Carlo Grippo vengo coinvolto nel mondo delle Aziende, Carlo mi chiede di trasferire la mia esperienza di oltre 40 anni nello sport nel mondo delle Aziende fornendo una consulenza tecnica nel settore del running a Fila Europe per il marchio FILA.

Attualmente collaboro con Adidas per i progetti realizzati per i runners, supportando con la mia esperienza gli appassionati che vogliono allenarsi e prepararsi per le gare di 10 km, mezza-maratona e della maratona.

Mr ppMonica Riva
Sport Marketing Manger e Event Manager
La mia passione per il marketing e per lo sport si sono uniti nello sport marketing dando vita a Toptraining.it un sito tematico che offre programmi e consigli nel mondo dell running attraverso strumenti multimediali.

La mia carriera nello sport marketing nasce nel 1989 quando inizio a collaborare con Challenge agenzia di proprietà di Roberto Terzaghi uno dei guru in questo settore. Inizio così a gestire la presenza di Gatorade nei principali sport e nelle principali manifestazioni italiane ed internazionali, sviluppando la strategia dei Testimonials e seguendone la visibilità nei vari eventi a cui loro partecipano.

Negli anni seguenti la mia esperienza nello sport-marketing si amplia seguendo l’organizzazione dei Campionati Europei Indoor di Genova e gli eventi dello sport della Walt Disney i famosi Trofei Topolino,

Nel 1997 creo TopTraining.it uno dei primi siti dedicati alla corsa con consigli e programmi d’allenamento per i runners seguito da Giorgio Rondelli che in seguito diventerà mio marito.

L’impegno in nuovi progetti è sempre per me di grande stimolo, sono gli anni 2000 quando seguendo SNAI collaboro alla nascita e promozione nel mondo dello sport delle scommesse sportive.

All’esperienza di sport marketing si affianca l’esperienza nell’organizzazione di eventi nel mondo dell’arte e della cultura seguendo per quasi 10 anni un marchio prestigioso come illycaffè.

Di recente ho deciso di seguire alcuni tra i principali info-marketer italiani e americani per apprendere alcune tecniche moderne di comunicazione e marketing.

Chi è OnLine

Abbiamo 18 visitatori e nessun utente online

Statistiche

Utenti
19
Articoli
22
Visite agli articoli
12852