TecnicadicorsaSai che per fare un grande o piccolo salto di qualità e migliorare nella corsa prolungata è oramai assodato che non basta correre qualche chilometro in più rispetto alle proprie abitudini ma che è anche assolutamente indispensabile curare anche il tono muscolare generale, l’efficienza della muscolatura posturale, cioè di tutti quei gruppi muscolari che sono posizionati intorno al nostro baricentro e della meccanica di corsa per metabolizzare una azione che sia sempre la più economica possibile a qualunque velocità.